Ristoro elemento RETEE per impianti termoelettrici a gas naturale

È online la pagina dedicata al nuovo servizio “Ristoro Elemento ReTEE” che contiene tutte le informazioni sui benefici previsti dalla Delibera 96/2020 per i produttori termoelettrici da gas naturale.


La Delibera 96/2020/R/eel prevede la facoltà, per i Produttori termoelettrici che prelevano gas naturale per la produzione di energia elettrica da immettere in rete, di presentare al GSE istanza di accesso ad un meccanismo di ristoro ex-post dei maggiori oneri sostenuti con il pagamento delle componenti tariffarie gas RE/REt sulle forniture di gas naturale; tali maggiori oneri sono pari all’elemento RETEE.

 

Gli impianti termoelettrici ammissibili al meccanismo, appartengono esclusivamente ad una delle seguenti tipologie:
a) impianti termoelettrici “puri”;
b) impianti termoelettrici cogenerativi;
c) impianti termoelettrici asserviti ad altri siti di qualunque natura;
d) impianti termoelettrici multi-configurazione.

Per inviare la richiesta è necessario utilizzare il Portale Ristoro elemento RETEE, accessibile dall’Area Clienti del GSE, che consente di caricare tutti i dati e i documenti da trasmettere per l’avvio della pratica.

 

L’invio della richiesta può avvenire in qualsiasi momento dell’anno e il diritto alla restituzione per i Produttori decorrerà dal primo giorno del secondo mese successivo a quello in cui viene presentata al GSE idonea richiesta e, comunque, a decorrere da una data non antecedente al 1° luglio 2021.

 

SPINERGY offre il servizio di indagine e caricamento dati sul portale. Non esitare a contattarci

Richiedi ora una consulenza gratuita senza impegno